Club Italia Crai - Imoco Volley Conegliano - SIto ILNOSTROVOLLEY

Vai ai contenuti

Club Italia Crai - Imoco Volley Conegliano

IL CLUB ITALIA CEDE CON ONORE ALLA CORAZZATA IMOCO
SAMSUNG GALAXY VOLLEY CUP SERIE A2
8 GIORNATA RITORNO     CENTRO PAVESI-MILANO     24-02-2019

Club Italia Crai-Imoco Volley Conegliano
Club Italia Crai: 1 Enweonwu 2 Battista 3 Malual 4 Morello 5 Lubian 7 Pietrini 8 Kone 9 Omoruyi 10 De Bortoli 12 Populini 13 Fahr 14 Panetoni 15 Nwakalor Sylvia 16 Scola 17 Nwakalor Linda; All. Massimo Bellano
Imoco Volley Conegliano: 3 Bechis 5 De Kruijf 7 Folie 8 Fersino 9 Lowe 10 De Gennaro 11 Danesi 13 Fabris 14 Wolosz 15 Hill 16 Tirozzi 17 Sylla 18 Moretto; All. Daniele Santarelli
 
Arbitri: Zingaro Marco-Brancati Rocco

 
Starting six:
Club Italia Crai: 1 Enweonwu 4 Morello 5 Lubian 9 Omoruyi 13 Fahr 15 Nwakalor 10 De Bortoli libero;
Imoco Volley Conegliano: 3 Bechis 7 Folie 9 Lowe 16 Tirozzi 17 Sylla 18 Moretto 8 Fersino libero

Al Centro Pavesi le azzurrine di Bellano impensieriscono fino all'ultimo pallone le campionesse italiane dell'Imoco.
Il Club Italia schiera Morello in diagonale con Nwakalor; Enweonwu e Omoruyi di banda, Lubian e Fahr al centro e De Bortoli; l'Imoco schiera Bechis in diagonale con Lowe, Tirozzi e Sylla di banda, Folie e Moretto al centro e Fersino libero.

PRIMO SET
 
Dopo il pari quattro realizzato da Lowe, il Club Italia allunga, la fast di Lubian porta sul 7-4.
 
la reazione gialloblu riporta alla parità 8-8 sull'attacco in parallela di Tirozzi
 
Il proseguimento di set è davvero equilibrato, l'attacco da posto due di Enweonwu sigla il 13-11; l'attacco da seconda linea di Sylla trova il pari 14; il primo tempo di Lubian seguito dall'attacco di Omoruyi porta al timeout Santarelli sul 20-18; le trevigiane ritrovano la parità 21-21 sull'attacco da zona due di Lowe con timeout chiamato da coach Bellano.
 
Al rientro si va avanti a braccetto Tirozzi da posto quattro sigla il 24-24; il blockout di Nwakalor porta al 29-29; dopo la pipe del 31-31 di Lowe, il Club Italia chiude i conti con due muri consecutivi di Fahr su Sylla e Folie 33-31.

SECONDO SET
 
L'Imoco rientra in campo avvelenata e parte forte, l'attacco diagonale di Lowe sigla il 2-5; il muro di Folie su Omoruyi porta al 4-8; l'ace di Tirozzi porta al timeout azzurrino sul 6-11.
 
Al rientro la musica non cambia con le trevigiane che gestiscono il set senza problemi, la fast di Folie da il 7-14; il primo tempo di Moretto porta sull'8-16 (secondo timeout Bellano); l'attacco blockout di Lowe trova il 10-19; l'ace di Tirozzi porta sul 14-23; chiude il muro di Sylla su Fahr 15-25.

TERZO SET
 
Le venete partono bene, Sylla appoggia facile la palla del 2-4 su una ricezione lunga; l'attacco da posto due porta al timeout Club Italia sul 4-8.
Dopo il 7-10 arrivato sull'errore al servizio di Lowe, l'Imoco con Tirozzi al servizio mette in serie difficoltà le azzurrine, il suo ace sigla il 7-15 (ingresso di Pietrini per Nwakalor); l'attacco da seconda linea di Lowe trova il 7-17.
Pietrini trova tre punti consecutivi che portano al 10-17; le pantere non si fanno intimorire e mantengono saldamente il vantaggio, il primo tempo di Moretto sigla il 12-21; chiude il set l'errore al servizio di Malual 17-25.

QUARTO SET
Dopo il 2-2 realizzato da Nwakalor il Club Italia allunga 6-2 col muro di Lubian su Sylla (timeout Santarelli); la pipe di Nwakalor sigla il 10-7; l'attacco da posto quattro mani out di Pietrini porta sul 15-12 (ingresso di Hill per Sylla).
 
Dopo l'attacco out di Pietrini del 17-14, Santarelli inserisce Fabris e Wolosz per Lowe e Bechis; l'attacco da posto quattro di Nwakalor, dopo il videocheck, viene dato toccato a muro per il 19-16; subito Folie trova il primo tempo del 19-17, (entra De Kruijf per Moretto); poco dopo Nwakalor attacca out costringendo al timeut Bellano sul 19-18.
 
Al rientro si lotta testa a testa, la fast di Lubian porta sul 22-20; il muro di Wolosz su Nwakalor porta sul 23-22 (ingresso di Danesi per Folie); l'attacco da posto due di Fabris dato out viene capovolto (tocco a muro) ed il contro video check non è giudicabile dal video con proteste e relativo giallo a coach Bellano, porta al pari 24; si arriva fino al pari 26 poi Hill ed il muro di De Kruijf su Pietrini chiudono i conti 27-29.
 
Buona prova delle giovani azzurrine che hanno fatto soffrire la corazzata Imoco; il mio MVP va a Valentina Tirozzi che chiude con 18 punti con 5 ace, col 48% in attacco un muro; ottima le prove di Lowe 17 punti col 47% e due muri.
 
Per il Club Italia migliore in campo Nwakalor 15 punti col 44%, bene Pietrini entrata nel corso del terzo set con 11 punti ed il 43% attacco ed un muro.

TABELLINO FINALE
 
CLUB ITALIA CRAI – IMOCO VOLLEY CONEGLIANO 1-3 (33-31 15-25 17-25 27-29)
CLUB ITALIA CRAI: Morello, Nwakalor 15, Fahr 9, Enweonwu 6, Omoruyi 7, Lubian 11, De Bortoli libero (65-65), Pietrini 11, Malual 2, Scola, Populini, Battista. Non entrate: Panetoni, Kone. All. Bellano.     bv 2 bs 15; ric pos/perf 51-47; attacco 40%; muri 7;
IMOCO VOLLEY CONEGLIANO: Lowe 17, Tirozzi 18, Folie 14, Bechis 2, Sylla 13, Moretto 7, Fersino libero (67-61), Fabris 5, Hill 3, Wolosz 3, De Kruijf 3, Danesi. Non entrate: De Gennaro. All. Santarelli.     bv 5 (Tirozzi 5) bs 22; ric pos/perf 58-55; attacco 48%; muri 16;

ARBITRI: Zingaro, Brancati. NOTE – Spettatori: 815, Durata set: 35′, 21′, 23′, 38′ ; Tot: 117′.

LE PAGELLE
CLUB ITALIA CRAI: Morello 6,5-Nwakalor 7-Fahr 6-Enweonwu 6-Omoruyi 6- Lubian 6,5-De Bortoli 6,5-Pietrini 6,5-Malual s.v.-Scola s.v.-Populini s.v.-Battista s.v.
IMOCO VOLLEY CONEGLIANO: Lowe 7-Tirozzi 7,5-Folie 6,5-Bechis 6,5-Sylla 6,5-Moretto 6,5-Fersino 6,5-Fabris s.v.-Hill s.v.-Wolosz 6-De Kruijf s.v.-Danesi s.v.

di Mattia Caputo
foto di Davide Carabelli
Sito amatoriale sul volley femminile
Created with WebSite X5
Torna ai contenuti