Saugella Team Monza - Foppapedretti Bergamo - SIto ILNOSTROVOLLEY

Vai ai contenuti

Saugella Team Monza - Foppapedretti Bergamo

LA SAUGELLA SUPERA UN'OTTIMA FOPPA CHE CONQUISTA LA SALVEZZA
SAMSUNG GALAXY VOLLEY CUP SERIE A1
11 GIORNATA RITORNO   CANDY ARENA-MONZA   10-03-2018

Saugella Team Monza-Foppapedretti Bergamo
Saugella Team Monza: 1 Ortolani 2 Orthmann 3 Arcangeli 5 Balboni 6 Dixon 7 Devetag 8 Candi 10 Begic 11 Bonvicini 12 Hancock 16 Havelkova 17 Loda 18 Rastelli; All. Luciano Pedullà
Foppapedretti Bergamo: 1 Strunjak 2 Imperiali 3 Malagurski 4 Battista 5 Popovic 7 Cardullo 9 Marcon 10 Paggi 13 Boldini 15 Malinov 17 Sylla 18 Acosta Alvarado; All. Stefano Micoli

Arbitri: Feriozzi Ugo e Turtù Marco di Ascoli Piceno

Starting six:
Saugella Team Monza: 1 Ortolani 6 Dixon 7 Devetag 12 Hancock 16 Havelkova 17 Loda 3 Arcangeli libero;
Foppapedretti Bergamo: 1 Strunjak 3 Malagurski 5 Popovic 15 Malinov 17 Sylla 18 Acosta Alvarado 7 Cardullo libero

Alla Candy Arena, davanti a 3700 spettatori, la Saugella supera la Foppapedretti che lotta fino all'ultimo pallone e conquista la salvezza per le maggiori vittorie rispetto alla Lardini Filottrano.

PRIMO SET
Partono forte le ragazze di Micoli, l'attacco di Acosta da posto quattro sigla il 2-5; pronta reazione Monza che raggiunge il pari 5 sull'ace di Ortolani; nuovo allungo ospite grazie a due errori monzesi e la pipe di Acosta 7-10; l'ace di Havelkova riporta al meno uno 11-12.
La Foppapedretti prende il largo, il pallonetto di Malinov porta al timeout Pedullà sul 12-16.
Il set scorre sotto il controllo bergamasco, Malagurski fa punto di testa sull'attacco monzese per il 14-19; il muro di Strunjak su Loda da il setball a Bergamo, la Saugella annulla il primo ma subito dopo Loda sbaglia il servizio per io 21-25 finale.

SECONDO SET
Questa volta è Monza a partire bene 3-1 sull'errore di Acosta; 5-3 sull'attacco di Ortolani; le ospiti raggiungono il pari 6 sull'errore di Ortolani.
Il primo tempo di Tetori Dixon sigla il 9-7, la reazione orobica porta al 9-10 primo tempo di Popovic, muro di Malagurski sulla pipe di Havelkova e doppia chiamata ad Hancock.
Si lotta punto a punto, Havelkova da posto quattro sigla il 12-12; il primo tempo di Popovic da il pari 16.
La Saugella allunga sull'ace sporco di Balboni che porta al timeout Micoli sul 19-17; al rientro le brianzole allungano ancora, Havelkova da posto quattro mette a terra il 23-18; Bergamo si riporta sotto 23-21 grazie a due errori monzesi ed al muro della giovane croata Strunjak con timeout chiamato da Pedullà.
Al rientro Dixon chiude il set con un primo tempo ed un ace per il 25-21 finale-

TERZO SET
Partono forte le ospiti due muri di Sylla inframezzati dall'ace di Popovic siglano lo 0-3; la Saugella reagisxe immediatamente e con Hancock al servizio mette in difficoltà la ricezione Foppa; Ortolani mette a terra una ricezione lunga per il 5-3 con timeout chiamato da mister Micoli.
Le orobiche si riportano avanti con Acosta da posto quattro 6-7; la stessa venezuelana mette a terra la palla dell'8-10.
Dopo il 10-12 realizzato da Malagurski, Monza si riporta avanti 13-12 sull'errore di Sylla; si viaggia punto a punto fino al pari 17 di Dixon; qui Monza piazza l'allungo, l'ace di Loda da il 20-17 con timeout Bergamo.
Le ospiti non mollano il muro di Sylla su Ortolani da il 21-20 (timeout Monza); una doppia fischiata a Malinov da il 23-20; sembra fatta ma due errori brianzoli e l'attacco mani out di Sylla portano al pari 23; due errori di Malagurski e Sylla chiudono il set 25-23.

QUARTO SET
Parte bene Monza, Devetag appoggia una ricezione lunga per il 3-1; la Foppapedretti mette l'anima in campo e reagisce alla grande; Acosta con due attacchi da posto quattro sigla il 3-6 con immediato timeout chiamato dalla panchina monzese.
La Saugella si riporta a meno uno 7-8 col primo tempo di Dixon; Bergamo riprende decisamente il largo Sylla da posto quattro piazza l'8-12 con secondo timeout locale.
Al ritorno in campo le ragazze di Micoli gestiscono il vantaggio; il pallonetto di Sylla da il 9-16; il muro di Acosta su Orthmann da il 14-20; Acosta conquista il setball 18-24; Havelkova annulla il primo ma poco dopo Hancock sbaglia il servizio per il 19-25 finale.

QUINTO SET
La Foppa parte bene 1-3 sull'attacco da posto quattro di Sylla; la Saugella ritrova la parità 4-4 sul mani out di Ortolani.
Si lotta punto a punto, il muro di Loda sulla fast di Strunjak porta al timeout Bergamo sul 7-5; Acosta da posto quattro trova il pari 8; Sylla porta al più due ospite 10-12 con timeout Monza.
Al rientro Ortolani piazza due punti consecutivi 12-12; il primo tempo di Devetag sigla il pari 13; la giovane tedesca Orthmann chiude set ed incontro con due attacchi da posto quattro 15-13.

La Saugella ora si troverà di fronte alla Unet E-Work Busto Arsizio nei quarti di finale dei playoff.
Per quanto conserne il match premio MVP a Serena Ortolani che chiude con 21 punti col 38% ed un muro; bene Devetag 14 punti col 56% e 3 muri e la regista Hancock; per Bergamo migliore in campo per il sottoscritto Ofelia Malinov che ha ben distribuito i palloni per tutto il match; bene Acosta Alvarado 17 punti col 34% e 3 muri, Sylla 17 punti col 30% e 5 muri e la giovane centrale Strunjak 7 punti col 50% con 4 muri.

TABELLINO FINALE
Saugella Team Monza-Foppapedretti 3-2 (21-25 25-21 25-23 19-25 15-13)
Saugella Team Monza: Ortolani 21, Orthmann 6, Arcangeli libero (81-57), Balboni, Dixon 12, Devetag 14, Candi ne, Begic, Bonvicini ne, Hancock 5, Havelkova 10, Loda 12, Rastelli ne; All-Luciano Pedullà   bv 8 bs 25; ric pos/perf 67-44; attacco 36%; muri 7;
Foppapedretti Bergamo: Strunjak 7, Imperiali ne, Malagurski 11, Battista ne, Popovic 9, Cardullo libero (59-48), Marcon, Paggi ne, Boldini, Malinov 2, Sylla 17, Acosta Alvarado 17; All. Stefano Micoli   bv 1 bs 15; ric pos/perf 57-35; attacco 36%; muri 15 (Sylla 5-Strunjak 4)

Arbitri: Feriozzi Ugo e Turtù Marco di Ascoli Piceno
Spettatori: 3709
MVP: Serena Ortolani

LE PAGELLE
Saugella Team Monza: Ortolani 7,5-Orthmann 6,5-Arcangeli 6,5-Balboni s.v.-Dixon 6,5- Devetag 7-Begic s.v.-Hancock 7-Havelkova 6-Loda 6,5
Foppapedretti Bergamo: Strunjak 6,5-Malagurski 6,5-Popovic 6-Cardullo 6,5-Marcon s.v.-Boldini s.v.-Malinov 7,5-Sylla 7-Acosta Alvarado 6,5

di Mattia Caputo
Sito amatoriale sul volley femminile
Created with WebSite X5
Torna ai contenuti